Servire un buon caffè nel tuo B&B è essenziale

Il caffè è un simbolo che gli stranieri associano alla “bella Italia” ed è importantissimo che anche la mattina nel tuo B&B possano godere di un buon prodotto. Per esperienza ho visto che tutti i nostri ospiti hanno sempre apprezzato la nostra qualità e sicuramente hanno dato una recensione grazie anche al caffè.

Gli stranieri amano il cappuccino, il caffè latte e il caffè americano, quindi io consiglio di attrezzarsi per offrire agli ospiti varie bevande.

Ma ci sono degli aspetti su cui vale sicuramente la pena di riflettere prima di attrezzarsi

  • costo per la macchina del caffè
  • funzionalità  (automatica, manuale o semi-automatica)
  • tempo di erogazione delle bevande
  • qualità caffè
  • miscela del caffè
  • qualità del latte

manuale, automatica o semiautomatica?

Ti consiglio di non sottovalutare questo aspetto, quello che ti sembra di risparmiare a livello economico durante l’acquisto ti costerà di più a livello di lavoro durante la colazione. In piccole strutture questo è un aspetto molto importante; mentre gli ospiti se servono autonomamente alla macchina del caffè il personale si può dedicare ad altre mansioni.

Una macchina manuale o semi manuale richiede l’intervento dell’Host che in quel momento deve servire e preparare il cappuccino o caffè.

miscela: robusta o arabica? qual’è la differenza?

Ovviamente, non esiste una risposta universale a queste domande ma, conoscendo le caratteristiche delle varietà utilizzate, è possibile fare una scelta più coerente con i gusti dei propri consumatori e con le esigenze del proprio locale.

Le differenze tra Arabica e Robusta non sono necessariamente qualitative, ma ogni varietà ha le sue caratteristiche specifiche e porta alla miscela particolari note di corpo e aroma.

L’Arabica è conosciuta come la miglior specie di caffè. Tuttavia, non dimentichiamo che esistono varietà di Arabica di scarsa qualità e viceversa varietà di Robusta molto pregiate.

Un parametro distintivo, riguarda la percentuale di caffeina di cui la Robusta è piuttosto ricca (oltre il doppio rispetto all’Arabica). L’arabica risulta a livello gustativo più aromatica, dolce e delicata mentre la varietà robusta è più cremosa e corposa.

caffè la colazione perfetta

 

Non solo: non è sufficiente la dicitura “Pura Arabica”

In quanto la legge ammette sotto questa indicazione, l’utilizzo di caffè di specie diversa fino ad una percentuale del 15%.